Chatbot & Market Research: Perché dovremmo usare (anche) i bot per capire i clienti

La ricerca di mercato è la spina dorsale della pianificazione strategica nella maggior parte delle aziende di medie e grandi dimensioni.

Noi di WeAct.Today, abbiamo una grande esperienza di innovazione nelle ricerche di mercato. Abbiamo sviluppato l’utilizzo di chatbot come strumento di ricerca conversazionale per raccogliere informazioni sul mercato. Ricerche di concept test, percezione del marchio e sulle decisioni di acquisto, possono essere condotti con efficacia attraverso le campagne sui social gestite da chabot.

Inoltre i bot di messaggistica immediata consentono anche alle aziende di medie e piccole dimensioni di entrare nel gioco. Dato che spesso  le piccole realtà sono proprio quelle che hanno clienti più coinvolti, ottenere il feedback necessario per uno studio non è un problema. La sfida sta nella struttura del sondaggio e nel mantenere i tuoi dati privi di influenza.

Quant/ Qual

Se avete un pubblico abbastanza grande, la ricerca quantitativa e le possibilità dell’Intelligenza Artificiale possono dare risultati incredibili!  Allo stesso tempo le conversazioni col bot possono essere analizzate  a livello qualitativo proprio come le interviste di persona.

Sono un professionista delle ricerche

I bot su messaggistica sono uno strumento nuovo e potentissimo per stabilire il contatto con i clienti e, se  abbinati ad esperienza e competenze  specifiche, possono aumentare la qualità delle vostre ricerche. Ad esempio un bot può presentare un survey ed è semplice produrre A/B testing, non ha difficoltà ad essere tradotto in molte lingue e i risultati sono immediati.

Inoltre WeAct.Today ha sviluppato un metodo per la raccolta e l’analisi dei dati comportamentali dai quali emergono preferenze e bisogni anche non dichiarati.

Non sono un esperto di ricerche

E’ vero, per fare una buona ricerca di mercato occorre avere competenza ed esperienza per costruire un questionario correttamente, per non parlare della conduzione di interviste!

Ma WeAct.Today vi propone un’alternativa. Noi siamo specializzati nella raccolta ed analisi di dati comportamentali, in questo caso osserviamo, registriamo ed analizziamo i comportamenti degli utenti sul bot, proprio come potremmo osservare i clienti di un negozio, senza fare domande. Osservando con attenzione possiamo capire le preferenze dei clienti e come avvengono le loro scelte.

Flow

Un buona ricerca di mercato deve essere semplice, veloce, produrre risultati affidabili e………. avere un costo conveniente, semplice no?

Alcune raccomandazioni per chi vuole conoscere le opinioni e capire le preferenza  dei consumatori per mezzo di chatbot di messaggistica:

  1. Siate semplici. I chatbot offrono la possibilità di inserire ogni sorta di contenuti, immagini, Gif, video, giochi, emoji. Usate questi contenuti con parsimonia! Chiedere le preferenze dei consumatori presentando l’immagine di un prodotto o il video di un servizio è una buona idea, riempire le conversazioni con emoji e gif non lo è.
  2. Una volta definiti i vostri obiettivi e strutturata la ricerca, dovete incoraggiare gli utenti ad aiutarvi. Tutti probabilmente lo faranno a modo loro. Un e-commerce può offrire un coupon, un marchio può offrire un campione di prodotto scontato o una carta regalo. Ma spesso è sapere che all’azienda interessano le opinioni dei consumatori il miglior stimolo per partecipare ad una ricerca.
  3. Mentre progettate il vostro sondaggio, assicuratevi che ogni blocco di conversazione abbia un identificatore univoco. Ciò si rivelerà utile quando inizierete ad analizzare i dati raccolti.
  4. Mantenere l’engagement potrebbe essere difficile. Cercate di mantenere le conversazioni brevi, interessanti e  con un flusso del discorso naturale. Cercate di guidare la conversazione per mantenere l’interesse. Dopotutto non li state intervistando di persona, possono decidere di andarsene in qualsiasi momento. Le metriche di convolgimento possono essere facilmente monitorate utilizzando uno strumento come Weact.Today o Botanalytics.
  5. Create la possibilità che un ricercatore si inserisca in Live Chat per approfondire alcune tematiche, L’intelligenza umana del ricercatore  + l’intelligenza artificiale per automatizzare i compiti più banali e ripetitivi sono una combinazione potentissima!

Il team di WeAct ha una ha sviluppato strumenti proprietari per realizzare chatbot per la ricerca di mercato e per realizzare l’analisi dei dati raccolti, quantitativi, qualitativi e comportamentali.

Per qualsiasi informazione in più pre organizzare le vostre ricerche con un assistente virtuale scrivete, cercate sul nostro sito o parlate con il nostro Chatbot WAT 💡🤖